{[adsense:type=leaderboard]}

Servizi antennista

Compila la tua richiesta di preventivo gratuito per il servizio Antennista.

Riceverai più proposte dai tecnici della tua zona e potrai così selezionare l'offerta più vantaggiosa.

Con Imprendo scegliere la convenienza è facile, veloce e gratuito!


Descrizione Servizi antennista

I servizi antennista comprendono solitamente: l’installazione e riparazione di antenne sia televisive che radio, l’installazione e la riparazione di parabole satellitari e di altre tipologie di impianti di comunicazione.
L’antennista, dunque, ripara a domicilio antenne e parabole, si occupa del corretto puntamento micrometrico delle antenne paraboliche, installa le antenne o le parabole sul tetto, stende il cavo d’antenna all’interno dell’abitazione, fissandone anche la relativa presa, verifica la corretta ricezione del segnale con una strumentazione apposita, e spesso, al momento della stesura dei tubi per il passaggio dei cavi, collabora anche alla posa insieme alle ditte edili.

L’antennista può anche occuparsi della progettazione dell’impianto di tv terrestre o satellitare.
In quest’ultimo caso si preoccupa di seguire le normative CEI 12-15, che stabiliscono la distanza minima che dovrebbe intercorrere tra le varie antenne; distanza che serve poi per stabilire la lunghezza del palo occorrente e le sue caratteristiche, vale a dire se quella abitazione necessita unicamente di un palo autoportante o di un palo controventato.

Quest’ultimo si rende necessario quando il momento resistente dell’antenna è inferiore a quello flettente, vale a dire al momento in cui l’antenna tende a piegarsi.
I servizi antennista riguardano dunque sia gli impianti terrestri che quelli satellitari, ma anche gli impianti miscelatori per le antenne tv.

L’antennista può infatti installare degli appositi impianti miscelatori, il cui compito è quello di combinare insieme e poi trasmettere più segnali anche di canali diversi attraverso un unico filo, adattando così i segnali alla specifiche caratteristiche dell’utenza a cui è collegata l’antenna.

In commercio esistono varie tipologie di miscelatore: a larga banda, quando copre l’intera gamma di frequenze televisive; di banda, quando combina insieme segnali appartenenti a differenti bande di frequenza; e infine di canale, quando combina solo le frequenze di alcuni canali.
Spesso in alcuni casi l’antennista installa anche un demiscelatore, che compie la funzione inversa del miscelatore separando in uscita i segnali.

Trova il professionista per Servizi antennista nella tua zona