{[adsense:type=leaderboard]}

Digitale terrestre

Compila la tua richiesta di preventivo gratuito per il servizio Antennista.

Riceverai più proposte dai tecnici della tua zona e potrai così selezionare l'offerta più vantaggiosa.

Con Imprendo scegliere la convenienza è facile, veloce e gratuito!


Descrizione Digitale terrestre

Il digitale terrestre, indicato dagli acronimi TDT (televisione digitale terrestre) o DTT (digital terrestrial television), si distingue dalla televisione terrestre analogica per la forma digitale in cui viene trasformato il segnale televisivo elettrico.

Affinché il segnale elettrico televisivo sia percepito dal digitale terrestre bisogna premunirsi di un televisore adatto alla sua ricezione, o munire il vecchio televisore di un ricevitore esterno detto decoder.
Non tutti i televisori di moderna generazione consentono, però, di usufruire dell’intera gamma dei servizi del digitale terrestre: la ricezione, per esempio, dei canali a pagamento è possibile premunendosi di un apposito apparecchio esterno aggiuntivo, detto modulo cam. I televisori digitali spesso non supportano neanche la funzione di interattività, per la quale è bene comunque munire il televisore di un decoder esterno.
Le antenne, invece, non vanno sostituite, in quanto quelle del sistema televisivo analogico possono ricevere il segnale del digitale terrestre.

I vantaggi rappresentati dal digitale terrestre sono principalmente dovuti alla qualità del segnale: il sistema analogico non garantisce, per esempio, la continuità del segnale, ed è maggiormente soggetto a disturbi, il digitale terrestre garantisce invece l’assenza di disturbi fino a quando questi sono di piccola entità. Purtroppo, però, se i disturbi di ricezione sono di una certa entità, la trasmissione diventa indecifrabile, a differenza del sistema analogico che continua ad essere decifrabile anche se molto disturbata.

E’ anche vero che il digitale terrestre consente la visione di un alto numero di canali, grazie alla compressione fino a 1/5 della banda di frequenza utilizzata per la trasmissione di un canale televisivo; ed anche la qualità audio-video è sicuramente superiore.

Il digitale terrestre offre, inoltre, la possibilità di visione in doppio o multiplo audio, vale a dire la visione delle trasmissioni in multilingua; la possibilità di trasmissione in alta definizione e in tre dimensioni e la riduzione dell’inquinamento elettromagnetico, grazie proprio alla minore potenza di trasmissione.

Trova il professionista per Digitale terrestre nella tua zona